Istanbul

La capitale degli imperi … La città che ha dominato i continenti … La culla della civiltà … Il punto d’incontro di culture e civiltà … Questi sono alcuni dei migliaia di frasi che descrivono İstanbul. Eppure né parole né qualsiasi quantità di lettura o ascolto sono sufficienti a descrivere e familiarizzare veramente con la città.

Solo quando si cammina lungo le sue vie storiche, quando si vede con i propri occhi i capolavori architettonici dell’imperio bizantino e ottomano nel loro ambiente originale, quando si godono le viste panoramiche dalla sua posizione favorevole, e quando si inizia a esplorare le sue bellezze mistiche, solo allora si inizia a scoprire e ad innamorarsi di Istanbul.

Istanbul è la città più sviluppata e la più grande della Turchia, le ultime scoperte indicano che la storia della presenza umana risale a 400 mila anni fa.




Oggi la storica penisola è la più bella parte di Istanbul, ed è strategicamente ben posizionata. La città è circondata da un paesaggio marino condito da isole lontane, e questo, insieme con il Corno d’Oro (Halic), l’estuario che spinge nella terra lungo la penisola, fanno di İstanbul un luogo unico e, nel corso della sua lunga storia, una città che molti desideravano conquistare.

Ma il desiderio di possedere la città non si può spiegare solo con la sua posizione strategica e la bellezza insuperabile; ha diverse attrazioni, un magnetismo mistico che ha attirato gli stati, imperi e i grandi conquistatori verso di esso. Questa attrazione ha portato ad una lunga storia di conflitti, conquista e di occupazione tra coloro determinati a mantenere la loro presa sulla città e chi cercava di catturarlo.

Per più di 1.500 anni İstanbul è stata la capitale di due imperi, prima bizantino e poi ottomano. È stata abbellita con magnifici monumenti e divenne una metropoli dove diverse culture, nazioni e religioni si mescolavano. Quelle culture, nazioni e religioni sono i piccoli pezzi che formano il mosaico di Istanbul. Forse alcuni di quei piccoli pezzi non significano molto per voi, ma è un insieme che compone la maestosità unica di Istanbul.



Foto di Şinasi Müldür da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.