Clima

Qual è il momento migliore per un viaggio o una vacanza in Turchia? La primavera è sicuramente il periodo migliore per visitare la Turchia, segue l’autunno, poi l’estate e infine l’inverno.



Primavera

La Primavera (aprile, maggio, con metà giugno) è il miglior periodo perché il clima è mite in tutto il paese e le giornate sono lunghe (Aprile può essere piovoso pero). In questo periodo è alta stagione per Istanbul e la Cappadocia, con molti hotel al completo e prezzi un po più alti. E’ fuori stagione per l’Egeo e le località balneari del Mediterraneo.

Autunno

L’Autunno (da metà settembre a ottobre) è il secondo miglior periodo, le giornate sono più brevi, e la pioggia può presentarsi nel mese di ottobre. Anche in questo periodo è alta stagione per Istanbul e la Cappadocia, con molti hotel al completo e prezzi un po più alti. Nelle località balneari l’acqua è ancora calda, non ci sono piu grandi folle, e i prezzi sono più bassi.

Estate

L’Estate (metà giugno, luglio, agosto, con la metà di settembre) è abbastanza calda in cinque delle sette diverse regioni climatiche della Turchia, di solito senza pioggia e un po fresco la sera. Le stazioni balneari sono affollate e i prezzi sono al loro picco, mentre le città come Istanbul sono meno costose, con file più corte per accedere alle varie attrazioni. La Cappadocia è più economica e più confortevole.

Inverno

L’Inverno (novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo) può essere freddo e piovoso, con occasionali giornate fredde ma soleggiate. Il sud-est rimane temperato, i prezzi sono più bassi e c’è un minor numero di turisti. Un viaggio o una vacanza in Turchia a marzo o novembre permette di beneficiare dei prezzi più bassi, una migliore disponibilità delle camere d’albergo e la mancanza di folle.



Clima delle Turchia

Clima delle Turchia